venerdì 30 gennaio 2009

Collari a punte

Eureka!! Evviva! Finalmente il collare a punte è fuori legge!  Ricordo che in qualche forum che si trova in rete, mi sono trovato a discutere con qualcuno sull'utilizzo dei collari a punte, sul fatto se questi fossero vietati o meno. Ricordo che nella discussione, io affermai che a mio modo di vedere non era, tanto importante il fatto che fossero vietati o meno, ma se facessero male al cane o no, e se era proprio indispensabile utilizzarli.  Quel giorno, il mio interlocutore se ne uscì, dicendo che se il collare a punte non era vietato, allora voleva dire che non faceva alcun male al povero cane. Bene, oggi, il collare a punte è stato vietato. Era ora! Mi rendo perfettamente conto, che questo non basterà ad evitare che qualcuno continui ad utilizzarlo, del resto, c'è chi continua ad usare imperterrito anche il collare elettrico, nonostante sia vietato già da un pezzo.  Ho sentito qualcuno dire che non fa poi tanto male, e altri asserire che ogni strumento è buono purchè se ne faccia un buon uso. Onestamente mi viene difficile pensare a questa frase riferita ad un collare elettrico, ma tant'è. Ad ogni modo, la legge è un grande passo in avanti, nella direzione giusta, mi auguro serva a fare prendere coscienza agli indecisi, a chi si lascia facilmente convincere da sedicenti istruttori. Vorrei raccontarvi in fatto che mi è accaduto non tanto tempo fa: un cliente, dopo alcune lezioni, si presentò nel mio centro con un collare a punte al collo del cane, asserendo che un amico glielo aveva consigliato, e che lui pensava che facilitasse le cose, nell'insegnamento di una buona condotta al guinzaglio. Quello fu l'ultimo giorno che quel signore potè definirsi un mio cliente. Io gli feci gentilmente notare, che io utilizzavo altri metodi, e che se voleva utilizzare quel collare, forse era meglio cercare un altro istruttore, diverso da me. Per rendere più chiaro il concetto, gli ho spiegato che non mi piace lavorare con questi metodi, per cui non li utilizzo e di conseguenza non mi reputo un esperto nel loro uso. Ecco la realtà probabilmente è proprio questa. Ci vorrebbe un pò di onestà in più da parte dei vari istruttori, e dire in tutta coscienza, non, che senza un simile collare non si può insegnare una buona condotta al piede, ma che loro, non sono in grado di farlo. Non ne sono capaci, senza quel collare. Per cui si comportano di conseguenza. Mi viene da ridere quando sento che quel determinato tipo di cane, ha bisogno di essere addestrato con un collare a punte, a strangolo, perchè di carattere forte ed indocile. Ma questi individui, sanno o no, che con strumenti come il clicker si addestrano le orche, i delfini, tantissimi animali selvatici ? Ma voi veramente pensate che con un clicker si può addestrare un orca e non un cane?
Vorrei che rifletteste attentamente sulla cosa, aldilà se un determinato attrezzo è oggi vietato dalle legge o meno. Magari oggi non è vietato, e lo sarà tra un anno, ma questa non è una buona giustificazione per continuare a maltrattare il vostro cane. 

sabato 3 gennaio 2009

Addestrare per corrispondenza?


Forse sarebbe il caso di provare ad addestrare il cane per corrispondenza! Perchè no!  Oggi con le moderne tecnologie (computer, internet, video chat) e con le scoperte fatte sulla comunicazione dei cani, si potrebbe provare ad addestrare Fido direttamente a casa, senza il disturbo da parte dei proprietari di dover venire ai corsi di addestramento. Sto scherzando, ovviamente, ma non troppo. Ogni tanto qualcuno viene ad informarsi circa i corsi di educazione di base, premettendo, prima che io inizi a parlare, che lui non ha tempo di portare il cane alla lezione, non ha tempo di lavorare il cane a casa, non ha tempo di fare uscire Fido per i bisogni. Semplicemente non ha tempo! Ma, vorrebbe, che il suo cane fosse educato. Che non salisse su letti e divani, che non sporcasse in casa, che non rosicchiasse ogni cosa, che non gli saltasse addosso quando rientra in casa, e così via cantando. Per costui, l'unica soluzione sarebbe, appunto, addestrare il cane per corrispondenza!  Chissà, forse in un prossimo futuro non troppo lontano.......